Living Things

Rudi Borsella

I Owe

(7’’ – Dreamworks, 2004)

Ottimo debutto a 7’’ pollici, per questo giovanissimo trio dal look molto Black Rebel, proveniente da St. Louis. Prodotto dall’onnipresente Steve Albini, i tre ci dicono che hanno cuore e orecchie proiettati nel 77, e con l’aiuto dell’occhialuto, che comprime a dovere i suoni delle chitarre, ce lo dimostrano incastonando due piccoli gioiellini di puro Punk Rock. “I Owe” è una cavalcata pop, semplice e diretta, tra Ramones e Stooges, con voce simile ad Iggy Pop con raucedine e contrappunti di sax finali. “Pick out to the meat” ricorda i Dead Boys con atmosfere tese e coretti profumati di garage sixty.
I ragazzini suonano i soliti tre vecchi accordi, ma riproposti in maniera fresca e scoppiettante, che fanno stuzzicante apripista per l’imminente e corposo E.P. Da tener d’occhio.

(rudi borsella)