Krankenhaus

Francesco de Figueiredo

(fanzine) n. 1 / 60 pagine

www.krankenhauszine.tk

Ospedale, questo significa KRANKENHAUS. Miss Meat è la lady che la produce, tutta da se, impaginazione, articoli, distribuzione e quant’altro. Fanzine italica ma scritta in inglese, in previsione di una distribuzione prevalentemente estera, dovuta (scelta non del tutto discutibile) alla presunta poca capacità di ricezione, nel nostro “bel paese”, di un prodotto del genere. Il filo conduttore che unisce le 60 pagine non è il settore in cui gravita, ma è una attitudine polivalente alla deviazione perversa e sadomasochistica. Insomma è una sorta di magazine a uscita semestrale che ci propone una visione delle arti dedite al dolore, la punizione, l’odio, il sangue, il trash. Il tutto selezionato da una persona sola (cosa che per un’autarchico, individualista e presuntuoso come te non suona poi cosi male..) che a quanto pare sembra proprio volerci andare giù pesante. Passiamo ai contenuti: intervista al fotografo Craig Morey, a Bob Log, ai Jabbers, al fumettista-nichilista Ivan Brunetti, ai Melt Banana, a Wertham e molti altri. Un gran bel prodotto insomma, punto chiave di partenza però: bello non significa patinato, con un grosso budget o con una veste grafica attenta e complessa. Bello in questo caso (forse in tutti..) vuole dire vero, forte, aggressivo.

(Francesco de Figueiredo)