Rikrit Tiravanija - Une Retrospective (Tomorrow Is Another Fine Day)

Luca Lo Pinto

Catalogo della mostra Musee d’Art Moderne de la Ville de Paris/ARC, 2005 Euro 7,00

Per cominciare. Un pregio: il prezzo, solo 7 euro. Un difetto: è assurdo che un museo prestigioso come l’ARC continui a produrre cataloghi solo in francese. Per la sua mostra antologica Tiravanija, uno degli artisti più acclamati dall’ art system internazionale, ha deciso di ricreare gli spazi originari dell’ARC (chiuso per lavori) alle Cordeliers, sede temporanea, e di non presentare fisicamente nessuna opera. Il visitatore è libero di scegliere tra tre opzioni per “visitare la mostra”: una guida che lo introduce attraverso l’autobiografia dell’artista; un attore che recita un testo di Philippe Parreno o un testo registrato dello scrittore americano Bruce Sterling trasmesso continuamente nello spazio. Strumenti della mostra sono, quindi, unicamente delle diverse “voci”: dell’artista stesso, di un “collega” illustre e di un grande scrittore. Il catalogo documenta i testi delle tre diverse guide insieme alle immagini dei lavori più celebri dell’artista thailandese con una veste grafica semplice, ma raffinata. Originale come idea per una mostra antologica magari con una strizzatina d’occhio a Tino Seghal. Se non conoscete il francese, ma volete conoscere una francese il catalogo potrebbe essere un buon pretesto...con la scusa della traduzione naturalmente!

(Luca Lo Pinto)