Prefuse 73

Emiliano Barbieri

Surrounded By Silence

(CD, Warp, 2005)

“...è un pezzo dimenticato del puzzle dell’hip hop.” con queste parole Scott Herren descrive il suo ultimo lavoro uscito prima in rete che nei negozi di dischi provocando forte irritazione in casa Warp. Lavoro estremamente eterogeneo in cui sono le innumerevoli collaborazioni (Ghostface, GZA, Aesop Rock, Tyondai Braxton) ad essere piegate dentro lo stile inconfondibile fatto di hip hop beats e taglia e cuci digitale di voci, umori, melodie. Si passa dal rap duro di Ghostface alle atmosfere jazzy di Expressing Views Is Obviously Illegal. L’ascolto scivola via molto fluido ed è forse proprio questo che il musicista spagnolo voleva ottenere, un’utopica radio in cui finalmente ascoltare qualcosa di buono invece di farsi circondare dal silenzio. Certo una maggiore compattezza avrebbe giovato ma non tutti i dischi sono concepiti come un’opera unica e qui è tanto vero quanto varie sono gli stili e le fonti sonore utilizzate. Se vi piace viaggiare sulle cento battute al minuto e vi scomponete al primo schiocco di cassa e rullante, avrete sicuramente le vostre porche soddisfazioni.

(Emiliano Barbieri)