Millions

Andrea Proia

Danny Boyle

(DVD) Medusa Home Entertainment italiano/inglese extra: interviste; speciale; making of; trailers; foto

L’ultimo lavoro di Danny Boyle è limpido e innocente come lo sguardo del suo protagonista, Damien (Alex Etel), un bambino inglese che pare creato in laboratorio con l’unico scopo di essere buono. Lui è una sorta di veggente, per come sono, o almeno erano un tempo, i bambini. Nel senso che “vede cose che gli altri non vedono”: spesso e volentieri infatti si ritrova a dialogare con i santi, che gli appaiono come icone vivificate dalla sua stessa fede. Ed ecco che, all’improvviso, “dal cielo” piove una borsa piena di soldi (troppa grazia Sant’Antonio!) e si scatena il dilemma etico su che fine debba fare tanta fortuna. Li diamo ai poverelli oppure alle banche? Pur non essendo il massimo dell’originalità per quanto riguarda il tema il film riesce brillantemente a conquistare il cuore e lo sguardo fin da subito, da quando cioè veniamo introdotti in modo delicato e divertente ai personaggi, e offre allettanti stimoli di riflessione. Oltre a ciò va sottolineato l’uso raffinato della computer graphic, mai banale e perfettamente integrato nel contesto fantastico, che ci aiuta a vedere con gli occhi di Damien un mondo che ha perso l’intento magico originario, di cui a volte avvertiamo la sommessa risonanza e spesso ne accusiamo la mancanza. Piccola debacle che giunge prevedibile poco prima di un finale decisamente esotico. Ma alla fine la redenzione arriva per tutti.

(Andrea Proia)