Medea

Lorenzo Micheli Gigotti

di Lars von Trier

(DVD + Booklet bilingue pag.16) Raro Video/Gianluca & Stefano Curti Editorie extra: intervista a M.Fusillo; sceneggiatura orig. di Dreyer, il confronto tra scen. e film.

“Il film è basato sulla sceneggiatura di Carl T.Dreyer e Perben Thomsen tratto dalla Medea di Euripide. Dreyer non realizzò mai la sua sceneggiatura. Questo non è un tentativo di girare il suo film, ma con il dovuto rispetto, è una personale interpretazione e un omaggio all’autore” (Lars von Trier). Quale miglior presentazione dell’intento artistico se non quella del regista stesso. La Medea cinematografica di von Trier fa pensare ad un’operazione tipica del post-modernismo. Il film si trasforma in un ipertesto: traghettatore del mito classico di Euripde (simbolicamente universale), sceneggiato per il cinema e problematizzato come tragedia quotidiana da Dreyer; adattato e realizzato (per la TV) da von Trier. Von Trier, svuota la tragedia da ogni tipo di contesto spaziale e temporale e riduce la visione all’essenzialità, producendo una razionalità cruda e disarmante. Questa Medea non è soltanto un sistema referenziale di riadattamenti ma anche luogo di esperimenti linguistici del tutto inusuali (specialmente per il piccolo schermo per cui la pellicola era destinata). Von Trier gioca sui diversi passaggi delle immagini registrate, da video a pellicola per poi tornare a video, utilizza in modo del tutto originale delle retro proiezioni come sfondi ed inventa degli effetti di luci e ombre parossistici. Credo si possa dire che la Medea di Lars von Trier sia uno degli adattamenti cinematografici più interessanti degli ultimi trent’anni. Per aver coniugato in modo pregevole l’universalità dei contenuti (infanticidio, la condizione della donna, il conflitto interno, la multiculturalità) e l’innovazione della forma.
“La vita umana è un cammino nel buio, dove solo un Dio può trovare la via, perchè quello che nessuno osa credere, Dio può farlo accadere”. Da non perdere...soprattutto ora che è scontata del 20% per chi acquista dal sito www.rarovideo.com.

(Lorenzo Micheli Gigotti)