Cat Chaser

Alberto Lo Pinto

Elmore Leonard

Einaudi Stile Libero - 2005 €12,00

Dopo “Tishomingo Blues” -capolavoro del genere noir-, “Il Grande Salto” -primo giallo di Dutch, 1968- e “Mr Paradise”, torna nelle librerie il Dickens di Detroit, come lo definì Bellow. E con “Cat Chaser”, novel uscita nel 1989 e finora inedita al pubblico italiano, riappare anche Wu Ming I, autore della perfetta traduzione di “Tishomingo Blues” ed accanito sostenitore di Leonard. La sua fedele e ottima versione italiana –in casa Saggiatore dovrebbero imparare- contribuisce, in modo decisivo, a riportare fedelmente lo stile di Elmore. A partire da dialoghi perfetti, con un forte uso dello slang e di figure retoriche quali l’anacoluto e l’ellissi (su Blackmailmag.com, da leggere il piccolo saggio di Wu Ming I sullo stile dell’americano e le soluzioni della traduzione in italiano).
Da “Cat Chaser”, Abel Ferrara aveva tratto un film, “Oltre Ogni Rischio” (1989), mediocre e semisconosciuto. Per i pochi che hanno visto il film, la novel è decisamente più tagliente, veloce e efficace. Leonard, infatti, sa il fatto suo. Costruisce una storia reale, quotidiana, con caratteri umanissimi, la infarcisce di dialoghi taglienti (Hemingway insegna) e spassosi, elimina tutte le parti che un lettore salterebbe con piacere (vedi Steinbeck in “Sweet Thursday”) e le eccessive descrizioni di luoghi e personaggi. Per riassumere, la sua regola d’oro: “If it sounds like writing, I rewrite it”. L’intreccio è costruito ad hoc. Si parte piano: introduzione dei personaggi, delle situazioni e il contesto del loro svolgersi. Poi il tutto prende velocità, i fatti si intrecciano, i personaggi si rivelano, i casini si fanno sempre più fitti, per poi arrivare ad un finale davvero inaspettato. Insomma un’eccellente novel, da divorare in max 3 giorni – lette le cento pagine sarà difficile staccarvi dal libro – scritta nel periodo d’oro di Leonard con tutti gli ingredienti necessari per costruire un giallo ad alto tensione. In breve: leggete i suoi libri!

(Alberto Lo Pinto)