System Hardware Abnormal (aka Urania)

Valerio Mannucci

“Dap pad”

(CD, Turgid Animal, 2006)

System Hardware Abnormal aka Urania ci sta dentro, ma sta anche di fuori. Già parte fondante di Micropupazzo, una delle esperienze più interessanti degli ultimi anni nella scena elettronica romana ma non solo, esce con questo album per la Turgid Animal, etichetta inglese. Una turgida sequenza di follie elettroniche noise piene di ritmo. Stefano, ossia il giovane italiano che si cela dietro tutti questi strani nomi, è una specie di rockstar che ha perso il senso della misura e che dopo essersi scongelato dall’ibernazione si ritrova in un mondo dove non esistono più chitarre e batterie, bassi e microfoni, ma dove invece tutto ciò che c’è sono vecchi e nuovi apparecchi di cui non si conoscono bene le caratteristiche. Prendi per esempio la traccia numero 2, atonal red dap, che è una specie di amplesso a distanza, un coito interrotto ma straripante, mi fa pensare a Lou Reed che cerca di usare la sua nuovissima macchina del caffè espresso nel silenzio della sua umile dimora e, visto che il caffè non esce, tenta di suonarla per passare il tempo. Insomma, uno spettacolo da non perdere, come questo disco che, se vi capita, dovreste davvero sentire.

(Valerio Mannucci)