Chris Marker: La Jetée. Level Five. Sans Soleil

Lorenzo Micheli Gigotti

di Chris Marker

(Box 2 DVD, Ripley’s Home Video, 2007)

In ordine: un film di fantascienza realizzato con fermi immagini fotografici; un’inchiesta sulla battaglia di Okinawa mascherata da videogioco; un epistolario cinematografico sul mondo, il Giappone e l’Africa. Chris Marker, filmmaker, scrittore, artista, fotografo, è uno dei personaggi più schivi della Nouvelle Vague. Uomo o pseudonimo ha sempre rifiutato il contatto con il pubblico tanto da occultare la sua stessa identità, anche la più vaga traccia biografica. E’ uno dei più grandi sperimentatori dei nostri tempi e i suoi film hanno ispirato una fetta consistente della cinematografia attuale (da La Jetée Terry Gilliam ha tratto L’esercito delle 12 scimmie). La fantascienza nelle sue mani è una premonizione sul futuro e una riflessione sul tempo; il film d’inchiesta un trattato sulla memoria e le atrocità della guerra; un documentario il diario universale sull’attualità e la rappresentazione. Il tono è un po’ pesante ma i suoi film non sono certo una passeggiata. Dare il giusto peso alle sue immagini e ai testi che le accompagnano richiede un certo impegno. Nulla è mai scontato. Ma le riflessioni di Marker sono da appunto e hanno la gravità della parola scritta. Un cofanetto che per contenuti e prezzo è veramente imperdibile.

(Lorenzo Micheli Gigotti)