Patti Smith & Kevin Shields

The Coral Sea

(2CD, PASK, 2008)

Partiamo da lontano: Robert Mapplethorpe (uno dei più influenti fotografi americani di sempre, morto di AIDS nel 1989) fu amante della Smith, autore di suoi ritratti finiti in epocali copertine ed amico fraterno, al punto che nel 1996 Patti pubblicò la raccolta di testi e poesie The Coral Sea in sua memoria. In un doppio cd, pubblicato dalla neonata PASK, di loro proprietà, vengono raccolte le registrazioni delle uniche due performance di reading tenute dall’autrice (la prima del 22 giugno 2005, la seconda del 12 settembre 2006, entrambe al Queen Elizabeth Hall di Londra) che vedevano Kevin Shields all’accompagnamento chitarristico ed effettistico. Non un ascolto facile, oggettivamente, soprattutto per chi non è di lingua madre anglofona, ma affascinante e toccante, sempre che ci si impegni a leggere contemporaneamente i testi che una solenne Patti, quasi timida, propone per le due ore dell’ascolto. Intanto, nella penombra, godiamo mentre Kevin Shields accompagna la sua voce sperimentando con i pedali, creando drones, giocando con la psichedelia e con l’ambient. Se il vostro interesse per gli spoken words è accresciuto da quello meramente musicale (ma, vi prego, non fermatevi a questo), è il disco perfetto.

(federico tixi)