Niklashauser Fart – Rio das Mortes

di Rainer Werner Fassbinder

(2 DVD + Booklet, RaroVideo, 2008)

A Fassbinder è sempre piaciuto lavorare. Ha fatto di tutto pur di non rimanere solo, sfruttando tutte le possibilità che gli venivano date. Questo cofanetto contiene due film del 1970 realizzati per la televisione. Storie diverse tra loro: la predicazione di un contadino rivoluzionario del tardo ‘400 e la vicenda tutta seventies di una coppia di amici che sogna di andare in Perù ed è ostacolata da una donna. Sembra roba fatta in casa. E in sostanza lo è: tempi di produzione ridottissimi, budget risicati e i soliti fedeli compagni dell’Antiteater. Qui Fassbinder si è fatto le ossa, ha mischiato teatro, cinema, arte e televisione, Godard e Hawks. Sono film che sanno di sigarette, di mani zozze e di birra rovesciata. In tutti e due c’è lo scricchiolio del cuoio, le idee visionarie, il passo lento del teatro e una maniacale reiterazione delle ossessioni. Uno sforzetto per vederli si deve fare, ma ne vale la pena. Tra gli extra del DVD una ventina di minuti di intervista/documentario a Fassbinder.

(lorenzo micheli gigotti)