Extra Action (And Extra Hardcore)

di Richard Kern

(DVD, MVD Visual, 2008)

Questo Extra Action (And Extra Hardcore) è composto da: una sezione principale – che raccoglie le nuove ossessioni erotiche di Richard Kern (musicate da Thurston Moore); e una sezione extra – con alcuni inediti della mitica stagione Deathtrip Films. Il giudizio personale affonda su tre versanti: 1) nella sezione principale la durezza del Kern in Super 8 è lontana, il nuovo sguardo patinato sulla vita privata di giovani donzelle che si fanno la doccia, si toccano, si eccitano di fronte al maestro che entra nelle loro vite private non dice nulla, anche perché parliamoci chiaro, di video voyeuristici con cazzi di gomma in bocca a ragazze della porta accanto se ne trovano a bizzeffe in rete, anche più realistici ed efficaci. 2) Il contributo musicale di Thurston Moore è di spessore, intrecci shoegazed, rumorismi, apocalissi sonore, dolci sezioni arpeggiate e ruvide percussioni, come sempre in alto. Peccato giusto per la poca varietà delle tracce, in ogni sezione (B.B.B., Insert, Legs, Misc., Rub, Wet, Y.G.) il loop si ripete, il rischio di stancare in fretta è dietro l’angolo. 3) il materiale della Deathtrip è e sarà per sempre autentico, ma quando si pubblica qualcosa che per vent’anni si è preferito tenere da parte bisognerebbe chiedersi il perché di questa scelta. In questo caso, nonostante i cinque piccoli corti siano decisamente migliori dell’esposizione in camera delle giovani freak/chic di cui sopra, il paragone con i corti principali nemmeno è ipotizzabile. Insomma, se un tempo il sodalizio Richard Kern e Sonic Youth assomigliava al perfetto e indelicato sapore del burro con le alici, Extra Action (And Extra Hardcore) è solamente sciapo, come una stanca operazione commerciale buttata lì di fretta. Il tempo dopotutto fa inesorabilmente la sua parte, peccato.

(francesco de figueiredo)