Wolves in the Throne Room

Two Hunters

(CD, Southern Lord, 2008)

Negli ambienti se ne parlotta da tempo. Qui c’è già una certa distanza dal precedente e rivelatore Diadem of 12 Stars e si fa tutto più old e cold. Ciononostante, del sullodato LP rimangono (non si sa come) le suggestioni. La donna canta, l’uccello cinguetta. Vuoi vedere che è l’upùpa? Nel bel mezzo ed un po’ molecolarmente, il caro vecchio truppa truppa true norwegian BM. Solo che questi sono americani. Solo che questi, al posto di averci la baracca sul cucuzzolo della grim & frostbitten montagna come Gaahl, vivono nel bosco ribaltando zolle e spaccando legna. Davvero, per davvero. Questi qui come filosofia dicono convinti che BM = ecologismo radicale, se ascolti BM e non mi sai dire in che fase è la luna o che fiori sbocciano in questo mese non hai capito niente. Vado al concerto, mi compro la maglietta. 

(giordano simoncini)